Caro Tedesco ma se noi Italiani evadiamo, i Luxemburghesi cosa fanno?

luxleaks-tt-width-600-height-400-bgcolor-000000Proprio in questi giorni é alta la discussione sul neo presidente Europeo Jean-Claude Juncker che fu Primo Ministro del Luxemburgo dal 1995 al 2013.

É venuto alla luce infatti un caso di accordi fiscali sottobanco fra il Luxemburgo e alcune grosse multinazionali (quasi un segreto di Pulcinella) che permetteva di agevolare fiscalmente le aziende stesse. Quest’inchiesta che va sotto il nome di LuxLeaks e sembra sorprendere tutta l’opinione pubblica Europea.

Senza entrare troppo nel merito dell’inchiesta la cosa che sembra scandalizzare molti é il fatto che Juncker adesso si fá bandiera dell’uguaglianza fiscale in Europa mentre ha gestito (sembra) per 18 anni questi particolari rapporti fiscali fra il suo paese e le grosse aziende globali.

Come spesso accade in questi casi le grandi multinazionali spostano sedi e dichiarano le entrate in un paese solo (quello ovviamente con le migliori condizioni fiscali) nonostante facciano attivitá in tutta Europa. Lo fa la Apple, Google, Amazon, Vodafone e moltissimi altre (piú) grandi ma meno note al pubblico.

Che il Luxemburgo fosse un paradiso fiscale non mi pare una novitá, mi sembra noto da sempre quindi perché adesso ci scandalizziamo? Se le regole fiscali Europee non sono mai state aggiustate prima perché scandalizzarsi se Juncker ha agito entro il confine della legalitá? D’altronde senza questi vantaggi fiscali il Luxemburgo sarebbe giá scomparso come paese perché nulla fa e nulla produce.

Lo standard di vita del Luxemburgo non mi sembra dei peggiori al mondo (direi) tant’evvero che si posizione al secondo posto a livello mondiale come PIL pro capite .  Non male direi per avere una manifattura = zero.

Sono Italiano, vivo in Germania e con i colleghi capita spesso di parlare di Europa e problemi annessi e si arriva sempre allo stesso concetto impresso indelebilmente nella mente di un tedesco:

  • L’Europa fa schifo perché Noi (tedeschi) siamo gli unici che paghiamo le tasse
  • Noi siamo in deficit con l’Europa perché diamo tanto e non riceviamo nulla
  • voi in Italia non pagate le tasse e Noi vi dobbiamo supportare  (poi si introduce nel discorso anche la Grecia come fosse un tutt’uno con l’Italia).
  • Noi vi finanziamo cosí poi potete comprarvi le nostre macchine (e poi la gente si chiede perché non mi piacciono i tedeschi)

Nota: Mi piace evidenziare che avendo ormai colonizzato parte della Spagna (Maiorca é ormai una colonia tedesca) che naviga nelle nostre stesse torbide acque ma per qualche strano motivo viene esclusa dalla lista dei cattivi. Tipico approccio dei tedeschi: Vederci bene solo dove si vuole. 

Non ne voglio fare una critica come la coppia Renzi/Grillo ovvero é tutta colpa dell’Europa. Non é vero, l’Europa non é la causa di questo ma certo é il posto in cui faccende come questa devono essere corrette.

Il mio problema é che mi sono semplicemente stufato di sentire gli Italiani accusati di essere solo evasori mentre loro paese affonda anche per colpa della tassazione troppo alta e senza eguali in Europa.

I Tedeschi e la loro visione del mondo con i paraocchi non sanno nemmeno che la pressione fiscale in Italia é di gran lunga piú alta rispetto a quello della media Europea e ad un livello insopportabile. Le aziende sono uccise dalla crisi da un lato e dalle tasse dall’altro.

Le critiche all’Italia li accetto ma devono essere indirizzate al vero problema ovvero il Sistema pubblico che costa, é un freno all’economia ed é fortemente inefficiente. Quando invece per ignoranza o per luoghi comuni a livello di Pizza e Mandolino il discorso si sposta sull’onesta degli Italiani la cosa mi fa solamente incazzare.

Alla luce di quanto sta succedendo in Luxemburgo é il caso di continuare ad insistere sui cattivi meridionali d’Europa?

Se é vero che il Luxemburgo sembra aver fatto accordi con Multinazionli per livelli di tassazione che vanno dallo 0,4% all’ 1% cosa dovrei pensare quando le nostre aziende arrivano a tassazioni che vanno ben oltre il 50%?

Tutto Normale?

Se é vero che il Luxemburgo in questo modo ha attratto centaia di Miliardi di flussi finanziari le cui tasse ridotte avrebbero portato ad elusioni da decine di Miliardi cosa dovrei pensare quando invece il mio paese continua a spremere l’inspremibile? E qualcuno mi dice che rubo?

Tutto normale?

Giusto due numeri… il valore delle evasioni sembra aggirarsi attorno alle decine di Miliardi di euro, molto probabilmente quasi vicino al centinuaio. Il PIL del Luxemburgo é attorno ai 55 Miliardi quindi l’ammontare dell’evasione supera l’intero valore del paese.

Tutto normale?

Se si considera che in Luxemburgo il lavoratore ha una tassazione quasi uguale a zero perché paga solo l’azienda e il livello del Welfare é nettamente piú alto di altri paesi inclusa l’Italia.

Tutto normale?

  • Tu evadi
  • Tu non paghi le tasse
  • I tuoi servizi pubblici sono nettamente migliori dei miei
  • Io pago il 50% di tasse
  • I miei servizi fanno schifo (Lo so é colpa mia)

e Io sono il cattivo?

Esiste un limite alla decenza ma questo lo supera abbondantemente.

Quasi non mi interessa che il Luxemburgo scompaia come paese se la fiscalitá fosse normalizzata in tutta Europa. Con tutti i difetti che il mio paese ha e con tutte le critiche che gli posso fare non accetto che un mangiatore di Wurst tonto venga ad accusarmi di furto mentre il suo piccolo vicino di casa ha appena svaligiato una banca.

Cari i miei tedeschi un’altra occasione persa per smentire le voci sulla vostra (probabile)  arroganza perché se c’é qualche pigro in Europa che vive di rendita questo si chiama Luxemburghese e non Italiano.

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.