Il Salvatore della Patria e la memoria corta degli Italiani

Lo so che é passato ormai molto tempo e che l’argomento non é piú cosí attuale, lo so che i problemi non sono stati per nulla risolti ma ogni tanto é sempre bene aiutare la memoria degli Italiani.

Ultimamente é tornato in auge il solito concetto del “Salvatore della patria”, dell’uomo della provvidenza, l’uomo che in passato ha fatto molto per il suo paese ed il fatto di essere ancora sulla scena pubblica é il segno che gli Italiani hanno capito i suoi meriti e lo hanno nuovamente premiato. Mi riferisco al miglior Primo Ministro degli ultimi 150 anni, l’eroe nazionale, l’irrangiungibile Cav. Silvio Berlusconi. Colui che ha stretto accordi Internazionali per il rilancio dell’economia con paesi strategicamente influenti nel panorama internazionale come Libia e Russia. L’uomo che ha fatto della moralitá la sua bandiera mettendo sempre le donne al primo posto nei suoi obiettivi. L’uomo che ha rilanciato l’economia ma l’economia non ha capito ed é rimasta ferma. Ingrata.

La realtá é che le elezioni amministrative e politiche hanno chiaramente dimostrato con astensione e voto al M5S che gli Italiani hanno cambiato idea rispetto al passato punendo lui e tutto il sistema politico in generale. Ma esiste ancora un nocciolo difficile da cancellare che riesce in qualche modo a giustificare il personaggio e che pensa non esista relazione fra il declino Italiano e il suo operato.

Sicuramente LUI non é l’unica causa e i suoi avversari politici hanno contribuito al declino Italiano non riuscendo mai a costruire un consenso popolare in grado di ridargli voti e governabilitá. Nonostante LUI non sia l’unico colpevole é sempre utile ricordare cosa ha fatto il resto del mondo per cambiare quello che noi Italiani non siamo mai stati in grado di cambiare. Non volendo offendere nessuno immagino sia stato un problema di ipnotismo di massa ma in ogni caso quando qualcuno cercherá di giustificare certi periodo ricordategli sempre questo semplice grafico.L’ho trovato per caso cercando altre informazioni ma mi é sembrato interessante diffonderlo a memoria degli smemorati.

Il Salvatore della Patria

 

Per “resto del mondo” intendo il mercato finanziario che ha deciso di far cambiare rotta all’Italia in quanto l’accoppiata Berlusconi (SB) Tremonti (GT) non era in grado nemmeno di prevedere qualche piccola misura correttiva ai conti statali. Giusto per evitare che qualcuno possa magari pensare che Tremonti fosse un Ministro dell’Economia vero; un buon fiscalista forse ma serviva altro.

I mercati non sono cattivi, sono solo concreti, se imprestano soldi vorrebbe farlo nel miglior modo possibile cioé senza rischi. Se ci sono rischi vanno pagati con interessi. l’Italia stava andando malissimo e la coppia SB+GT non é mai riuscita a fare nemmeno un minimo tentativo per provare a rimettere un pó la situazione a posto. Il gatto e la volpe hanno ricevuto anche una lettera firmata da Draghi con le indicazioni precise su cosa fare ma nulla, non l’hanno nemmeno capita.

L’unico risultato vero (e tragico) é che i nostri due eroi hanno dovuto accettare vista la comprovata incapacitá un Fiscal compact che obbligava l’Italia a mantenere uno specifico (e basso) livello di deficit. Una bella firma che ha condannato l’Italia alla cura Monti. Magari senza questa incosciente e ignorante firma Monti avrebbe potuto fare qualcosa di meno drastico… ma col senno di poi non si fa il futuro…

In ogni caso questo grafico rappresenta gli interessi sui Titoli di stato a 5 anni dei tre maggiori paesi Europei: Francia, Germania e Italia (periodo 2008 – 2013). Considerando che se gli interessi aumentano il nostro debito pubblico aumenta e gli Italiani devono pagare con le tasse forse non abbiamo molti motivi per ringraziare l’operato del Governo che ha ricostruito l’Aquila in un mese.

Sará una casualitá la sovrapposizione fra gli interessi e i governi Italiani?

Ma no, figurati é il solito complotto contro di lui. La Deutsch bank, la culona, i comunisti, perché i ristoranti in Italia sono sempre stati pieni e Ruby non c’era durante le feste, lei era al gabinetto a fare pipí …su qualche senatore (By Makkox).

Ve lo ricordo solo perché l’immondizia va buttata se non si riesce a riciclare. Grazie.

 

 



          
Ver. 1.3
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *